Prendersi la responsabilità del proprio rapporto

Quando viviamo un momento di crisi nella nostra relazione è fondamentale innanzitutto prenderci la responsabilità del nostro 50% .

Restiamo un po’ lì, fermiamoci…

Per migliorare la nostra relazione
dobbiamo assumerci per primi la responsabilità di farlo!

Capisco, è difficile, ma non possiamo proprio farne a meno.

Se davvero è importante ricongiungerci con il nostro partner il miglior mezzo per ottenere questo risultato siamo noi.

All’inizio di ogni terapia di coppia faccio presente ai partner la necessità di partire da se stessi, si tratta di una presa di responsabilità dalla quale non si può scappare.

Perché è così importante partire da se stessi?

Perché molto probabilmente se viviamo in un rapporto in crisi, in cui proviamo dolore, confusione, senso di vuoto, allora significa che abbiamo perso il contatto con noi stessi, con ciò che conta per noi, con le nostre esigenze, i nostri valori e a volte con la nostra autostima

In questa situazione, siamo noi per primi a non saper riconoscere e affermare ciò che siamo, ciò che proviamo e il nostro valore.

Di conseguenza fatichiamo a comunicarlo e trasmetterlo alla persona che amiamo.

Spesso, molto spesso, quando si decide di partire da se stessi le cose possono migliorare per entrambi!

Chi è consapevole del proprio valore tratta se stesso con rispetto
e porta gli altri a rispettarlo

La responsabilità è dunque anche di chi non apprezza se stesso, di chi si umilia e non si valorizza consentendo all’altro di fare altrettanto.

Riconoscendo per primi il nostro valore, rispettando la nostra persona, i nostri bisogni e sentimenti, ci accorgeremo di come, chi ci sta intorno, compreso il nostro partner, inizierà a restituirci valore

Se vuoi saperne di più sul servizio di Terapia di coppia Clicca quì

Un saluto

Carlo Ricci

Leave a reply